Cartina Politica Europa | Mappa Europa politica

Cartina Europa Politica

Cartina Politica Europa
bandera de europa
  • Nome ufficiale: Europa
  • Capitale politica: Bruxelles
  • Popolazione: 743.704.000 hab.
  • Limiti di confine: A nord con l’Oceano Glaciale; a ovest con l’Oceano Atlantico; a est con il continente Asiatico e il Mar Caspio e a sud con il Mar Mediterraneo e il Mar Nero.
  • Paesi: Albania, Germania, Andorra, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Spagna, Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Ungheria, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia del Nord, Malta, Moldavia, Monaco, Montenegro, Norvegia.
  • Superficie:10 530 751 Km²
  • Densità demografica: 70 hab/Km²

Puoi vedere la mappa in maggior dettaglio cliccando sull’immagine. Questo verrà ingrandito e con l’aiuto delle funzioni che troverai nella parte in alto a destra potrai ingrandire.

Hai anche la possibilità di scaricare la mappa facendo clic sul pulsante “Scarica cartina” che appare sotto l’immagine.

Ecco alcune importanti informazioni sulla cartina politica Europa.

Evoluzione della cartina politica dell'Europa

L’Europa nei diversi territori ha avuto migliaia di re, imperatori o presidenti nel corso della sua storia; dal 4000 a.C. ai giorni nostri. Ciò è dovuto ai successivi e forzati tentativi di unificazione che nel corso del Medioevo fecero precipitare il continente in numerosi conflitti e guerre, come la Guerra dei Cent’Anni (durata più di un secolo).

La catina politica dell’Europa mostra i diversi paesi che compongono il continente. In Europa ci sono 50 Stati sovrani. La più grande è la Russia in termini di superficie e popolazione mentre la più piccola è la Città del Vaticano.

Ecco le modifiche alla cartina politica Europa

Cartina Europa Politica nel secolo I

Strabone fu un rinomato geografo, fu anche filosofo e storico. È nato in Turchia con una grande influenza dalla cultura greca.

 Alla fine del secolo scorso dell’antichità, Strabone disegnò la sua particolare la cartina dell’Europa, insieme a una mappa del mondo dei territori allora conosciuti. 

Nella ricostruzione si osserva come l’Italia sia protagonista dell’immagine (Impero Romano) insieme alla provincia di Hispania.

Cartina politca europa

Cartina politica per Tolomeo nel II secolo

Delle cartina del mondo realizzate da Claudio Tolomeo nel corso della sua vita, avvenuta nel secondo secolo dello scorso millennio, non sono rimaste copie originali.

 Sì, ci sono numerose ricostruzioni che mostrano come vedevano lo stato geografico del mondo in quel momento.

Questa ricostruzione, ad esempio, mostra una mappa dell’Europa notoriamente sminuita rispetto all’Africa e all’Asia. Claudio era di origine egiziana e, sebbene di cultura greca, per lui l’Europa non era così rilevante.

Cartina Europea nel XII secolo

Il  mappa di Claudio T. servì come base per tutte le successive conoscenze geografiche, specialmente durante il Medioevo.

Aquesto opera dell’arabo nato nell’attuale Ceuta Muhammad al-Idrisi, la utilizzò per costruire la sua particolare visione dell’Europa, dell’Africa e dell’Asia.

In esso vediamo come il continente sia capovolto, rivolto a sud, e come il disegno dell’Europa, in particolare del mare Adriatico, sia molto diffuso e poco preciso con quello che realmente è.

Cartina dell'Europa nel XIII secolo

Un pezzo eccezionale di cartografia. La Tabula Peutingeriana è una delle mappe più particolari che esistano. Fu creato da un monaco di Colmar, in Francia, nel XIII secolo, sulla base di precedenti del IV e V secolo.

La Peutingeriana riproduce la carta stradale dell’Impero Romano, sia in tutta Europa che in altre parti dell’Asia e dell’Africa. 

È largo più di sei metri ed è diviso in undici parti.

Cartina Europea nel XIV secolo per Cresques Abraham

Cresques figlio di un cartografo, nato e residente a Maiorca, disegnò una delle mappe più belle del XIV secolo. Lo ha fatto con grande dettaglio e rappresentando sempre più la forma del continente.

I paesi nordici e l’Inghilterra continuano ad avere gravi differenze con il loro territorio reale, ma il Mediterraneo, il che è logico considerando l’origine e l’epoca di Abramo, è molto vicino a qualsiasi cartina poltica de Europa.

cartina dell'Europa
antica cartina dell'Europa

XV secolo: Gabriel de Vallseca

Come Cresques, Gabriel de Vallseca apparteneva alla notevole scuola cartografica catalana.

Vallseca, anche lui ebreo (convertito), è nato a Barcellona ma ha sviluppato la maggior parte del suo lavoro a Maiorca, come Abraham. A lui dobbiamo questa mappa del XV secolo in cui, ancora una volta, abbiamo grandi dettagli.

Alle città costiere si aggiungono altri motivi ornamentali e bandiere dei diversi territori del continente.

🇮🇹     Fatto con